headerh
mhome

L’UNIDA, con sede in Reggio Calabria, promossa dal Comitato locale della Società “Dante Alighieri” e dal Consorzio per l’Università “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, è istituita, ai sensi delle norme vigenti in materia, come università non   statale legalmente riconosciuta, istituto di istruzione   universitaria con ordinamento speciale, a decorrere dall’anno accademico 2007-2008.

L’Università è autonoma ai sensi dell’articolo 33 della Costituzione, ha personalità giuridica ed espleta la sua autonomia didattica, scientifica, organizzativa, amministrativa e disciplinare secondo lo Statuto e nel rispetto delle leggi e dei regolamenti sull’ordinamento universitario.

L’Università ha lo scopo di diffondere con le proprie attività di insegnamento e di ricerca la conoscenza della lingua, della letteratura, dell’arte, della cultura e delle istituzioni politiche, sociali, giuridiche ed economiche dell’Italia in tutte le loro forme di espressione.

In modo particolare, l’Università, cooperando precipuamente con i comitati italiani ed esteri della Società “Dante Alighieri”, ha il fine di:

  • promuovere ed agevolare scambi e confronti interculturali con le civiltà che nel mondo traggono origine ed alimento dal bacino del Mediterraneo, rivolgendo una peculiare attenzione alle problematiche suscitate dagli insediamenti sul territorio italiano degli immigrati provenienti in ispecie dai Balcani, dall’Oriente e dall’Africa;
  • tenere vive, con specifiche iniziative, le tradizioni linguistiche e la memoria storica del Paese d’origine presso le comunità e le varie generazioni degli Italiani emigrati all’estero;
  • tutelare e valorizzare le istanze socio-culturali delle minoranze linguistiche albanesi, grecaniche e occitane insediate sul territorio calabrese, anche mediante la loro riscoperta e diffusione presso gli oriundi, altrove trasferiti, che ad esse appartengono;
  • favorire, con opportune collaborazioni nazionali e internazionali, la costituzione di poli formativi e scientifici, nel quadro di una sempre maggiore integrazione dell’Europa con i Paesi delle rive meridionali e orientali del Mediterraneo.

L’Università è sostenuta dalla Regione Calabria con una propria Legge (Legge regionale n. 32 dell’1 dicembre 1988 e successive modifiche) dall’Ente Fondatore, dalla Provincia, dal Comune e dalla Camera di Commercio di Reggio di Calabria, che forniscono la dotazione patrimoniale e assicurano il funzionamento ordinario dell’Università.

Al mantenimento ed allo sviluppo dell’Università possono concorrere altri Enti o Società e privati cittadini interessati a perseguirne le finalità affiancando i soggetti di cui al comma 1, nonché i contributi previsti dall’articolo 3 della legge n. 243 del 1991 e, ove ne ricorrano i presupposti, le risorse disposte per i piani di sviluppo del sistema universitario nazionale o erogate dalle linee di finanziamento nazionali, comunitarie e internazionali utilizzabili per i programmi e i progetti dell’Università.

Oltre i Corsi di Laurea, i Diplomi para-universitari, i Master e i Corsi post-laurea, l’Università per Stranieri, eroga anche Corsi di lingua e cultura italiana, che consentono di acquisire le seguenti certificazioni di conoscenza della lingua italiana (Ce.Co.L.):

livello elementare (A1 – A2)
livello intermedio (B1 – B2)
livello avanzato (C1 – C2)

Inoltre, in collaborazione con il Laboratorio Itals dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, è possibile sostenere presso l’Università per Stranieri l’esame per la Certificazione CEDILS (Certificazione in didattica dell’italiano a stranieri) con la quale si attestano le competenze teoriche e pratico-operative nel campo dell’insegnamento dell’italiano a stranieri.